14.08.2014

UN DRAGO NEL PARCO

Questa estate ci è stato chiesto di occuparci della progettazione di un elemento di arredo urbano per riqualificazione del parco di via Campagna a Cavenago Brianza MB, ed in particolare della recinzione dell’area giochi. La richiesta specifica nasce dall’esigenza dei genitori-nonni-tate del quartiere che accompagnano i bambini che abitano lì attorno, di limitare l’area dove sono presenti le attrezzature di gioco per due motivazioni: per evitare che i bambini possano uscire in strada e per contenere l’azione incivile di padroni di cani. Motivi legittimi, ma che a nostro parere intervengono pesantemente sull’azione di gioco dei bambini limitandone alcune caratteristiche, prima su tutte la libertà e l’autonomia di gestire situazioni e movimenti.

Con questo intervento abbiamo cercato di aggiungere alla funzione di “contenere e proteggere” anche quella di “gioco” per spostare l’attenzione su quest’ultima e renderla prioritaria, una prerogativa essenziale nelle nostre azioni progettuali. Abbiamo deciso di utilizzare un materiale solitamente utilizzato nei cantieri, ossia le tavole da costruzione per le murature. Un’operazione di trasferimento di tecnologia che ci appassiona molto.

SCRIVI UN COMMENTO