08.07.2011

KIT-COSTRUZIONE DI GIOCATTOLI

Kit: attrezzatura, equipaggiamento, o (in senso collettivo) attrezzi, arnesi, e sim. In partic., l’insieme dei pezzi (e talora anche degli attrezzi) occorrenti per montare un apparecchio, una struttura, un impianto, soprattutto in quanto siano messi in vendita in apposite confezioni nelle quali l’acquirente trova tutto quanto serve per mettere insieme, da sé, il manufatto; più genericam., lo strumentario completo, di solito racchiuso in un contenitore, per lo svolgimento di un’attività manuale, artigianale o sportiva, per l’esecuzione di un determinato lavoro o di una riparazione, per un’operazione chimica, per la pratica di alcuni sport e sim.: il k. dell’idraulico; k. da ferrata per escursionisti esperti e alpinisti.

Il kit è per eccellenza l’elemento che ci piace proporre nei nostri progetti (che siano prodotti o servizi), poichè si tratta di una serie di elementi scelti accuratamente che possono essere messi a disposizione dell’utente per una soggettiva e creativa interpretazione. La scelta degli elementi messi a disposizione è molto importante: non si tratta solo di pezzi e parti di un insieme da comporre o creare per un’immagine finale uguale per tutti, come in un puzzle, c’è di più; l’ingrediente che viene necessariamente richiesto è la partecipazione personale all’idea progettuale di cosa si vuole eseguire. Per noi che progettiamo il kit è una sorta di tracciatura di possibili e infiniti percorsi che potrebbero portare ad altrettanti risultati, per chi fruisce una ricca e stimolante ricerca di una gamma di potenziali idee da sviluppare o da inventare.

Nel caso di oggetti, come questi, si tratta di una serie di semilavorati di scarto industriale imperfetti per entrare in ulteriori cicli produttivi, o di parti di pezzi, od oggetti veri e propri. (Scelti, selezionati, preparati, resi idonei dal punto di vista della sicurezza igienica, etc…).

Le “attrezzature” per trasformare questi sono quelle classiche che ognuno di noi ha a casa: forbici, colla semplice, nastro adesivo, etc, …

Il prodotto finale è contenuto in un packaging  che è a sua volta uno scarto, ossia un involucro per cravatta.

IMPORTANTE Il prodotto ha una forte valenza ludica e artistica, ma non è da considerarsi un giocattolo omologato e certificato, per le caratteristiche sopra descritte. E’ pertanto necessaria la presenza di un adulto durante l’attività di gioco.

1 COMMENTO

  1. Claudia SCRIVE:

    Un’ottima idea per le vacanze estive! =)

SCRIVI UN COMMENTO