07.09.2012

UNA LETTURA PER L’ESTATE PASSATA

Vorrei presentarvi un libro che mi ha tenuto compagnia durante i miei giorni di vacanza e relax.

Mesi fa la stessa scrittrice mi ha gentilmente inviato il suo libro quando è venuta a conoscenza del nostro lavoro e qui devo ringraziare in particolare l’intermediazione di un nostro amico in comune che con sua iniziativa ha inoltrato la richiesta.

si tratta di: “O Brinquedo na Literatura Infantil – uma leitura psicanalitica”, Parreiras N.,Sao Paulo, Biruta,2008 –( Il giocattolo nella letteratura per l’infanzia- una lettura psicanalitica).

Questo libro è il risultato di una accurata ricerca sui giocattoli e la loro espressività considerando che il giocattolo non è che un oggetto inventato dagli adulti ma che la cultura dei bambini ha saputo reinventare. Così com’è la letteratura per l’infanzia, fatta e presentata dagli adulti e assimilata e reinterpretata dai bambini e ragazzi.

La lettura ci porta ad una interessante riflessione sul rapporto tra la letteratura, l’infanzia, i giocattoli e la psicanalisi, approfondendo la storia e l’uso del giocattolo nei diversi contesti storici e di evoluzione sociale.

Una lettura gradevole, che mi ha trasportato verso i miei antichi studi e sopratutto mi ha aiutato a riflettere ancora di più sull’ attenzione, cura e rispetto che abbiamo bisogno dimettere in gioco quando si tratta di proporre ai bambini qualunque cosa.

Questa estate sono stata in ottima compagnia!

Grazie Ninfa Parreiras!

 

Per saperne di più: ninfaparreiras     –   editorabiruta

 

SCRIVI UN COMMENTO